DIETRO LO SPECCHIO

 

«Vennero a Gerusalemme e Gesù, entrato nel tempio, si mise a scacciare coloro che vendevano e compravano nel tempio; rovesciò le tavole dei cambiavalute e le sedie dei venditori di colombi»

 

MARCO 11,15


 

Questo specchio riflette attraverso il degenerare delle situazioni, tutte le volte che non siamo stati in grado di dire «adesso basta». Il gesto inconsueto di Gesù non era un gesto di violenza, ma erano gesti e parole che volevano scuotere e riportare le cose al posto giusto. Gesù è Santo, paziente ma anche lui ha detto: basta! L’onore di Dio e l’esigenza umana chiedono luoghi riservati alla preghiera e dignitosi, come richiamo alla dimensione dello spirito. Allo stesso modo quando Gesù entra nella nostra vita incomincia a ribaltare tutto quello che non va, si muove avanti e indietro, brucia col fuoco, spazza le ceneri e ripulisce il cuore. 

 

"C'è una terza persona, nello specchio, che guarda colui che si guarda"

 

FABRIZIO CARAMAGNA

 

 

ADESSO BASTA

 

 

 

«Anche Dante salutava a mala pena Beatrice, eppure l'amava, Dio se l'amava»

 

 


 

 

Masochismo non significa coraggio. Viviamo in una società in cui è considerato un atto di coraggio resistere a tutti i costi. Ci è sempre stato insegnato che un matrimonio va salvato a tutti i costi, anche se vieni pestata e maltrattata, il matrimonio è sacro ed insolubile. Molto più apprezzabile tacere e soffrire in silenzio. I veri eroi sono quelli che dicono «adesso basta». Forse si conosce lo specchio cinese Bagua. Lo specchio tradizionale Bagua ha la forma di un ottagono. Tradizionalmente gli specchi Bagua assorbono energia negativa e la catturano nel centro. L'idea di base è che, come lo specchio riflette la luce così riflette anche qualsiasi altro tipo di energia è per questo motivo che vengono considerati la cura per quasi tutto e quindi ogni energia negativa può essere deviata attraverso l'uso di uno specchio.

 

 IN RILIEVO

 

APPUNTAMENTI FISSI

UNISCITI A NOI

 

 

NOTIZIE

NEWS EVANGELICHE

 

SOSTIENICI

DONARE FA BENE

 

ACCOGLIENZA

OSPITALITA' 

 PASTORE

SIMONE CACCAMO

 

UFFICIO SEGRETERIA

DANIELA UNCINI

 

UNISCITI

DIVENTA MEMBRO