GIORNATA DEL 16 OTTOBRE. IMPRESSIONI

chiesa battista di centocelle

DOMENICA SCORSA È STATA VERAMENTE SPECIALE PER LA NOSTRA COMUNITÀ E PER LA COMUNITÀ DI CENTOCELLE.

IL CULTO È STATO TENUTO DAL NOSTRO FRATELLO CARLO, PASTORE IN PROVA ALLA CHIESA DI GENOVA.

HA FATTO UN BELLISSIMO CULTO E NEL SUO CULTO DI LAUREA LA NOSTRA CHIESA HA DONATO UNA TECA ALL'UCEBI PER PORVI UNA BIBBIA ANTICA.

QUASI A FINE CULTO È STATA PRESENTATA SOFIA, FIGLIA DELLA NOSTRA SORELLA DELIA: EMOZIONANTE!!!

POI IL POMERIGGIO CI SIAMO TRASFERITI ALLA CHIESA DI CENTOCELLE PER L'AGAPE FRETERNA E LA CERIMONIA DI INSEDIAMENTO DEL NOSTRO PASTORE HERBERT ANDERS: COMMOVENTE!!!

ECCO ALCUNI COMMENTI SULLA GIORNATA:

 

Anche  se  mi  e' costata  un po' di  fatica, l'eta' comincia a farsi
sentire,  la voglia  comunque  di ribellarsi alla nostra routine domenicale
ha permesso  di  stare  tutti insieme, con quel calore, con quell'armonia
quella semplicita'  che  determina  una bella giornata comunitaria, che da
tempo non facevamo piu'.
La cerimonia anche se un po'  simbolica (sono,per  mia  natura  contraria
a  troppi simbolismi), ma questa  volta  era  giusto cosi', mi e' piaciuta .
Ogni tanto uscire  dalla  ghettizzazione della propria  chiesa ...fa bene...
ed  anche   fare  " chiese  insieme" ..fa bene...
Quando  c'e' l'amore  fraterno  si supera tutto, e queste  cose  ci aiutano
ad  alimentarlo sempre piu'.
Riproponiamo  il  25  aprile   a Centocelle, che  ne pensate ?
Un augurio ad Herbert e Marcella per questa nuova  avventura e che il
Signore ci aiuti e ci renda  tutti sempre  pronti a collaborare .
A Marcella  un grazie per quella musica   meravigliosa  con la  sua
arpa...l'attendiamo presto  da noi, e la preghiamo di allietarci in un
prossimo culto..magari  vicino a Natale  o proprio a Natale . Sarebbe
meraviglioso. Grazie

CRISTINA TEATRO VALLE

 

Personalmente sono rimasta molto colpita dal sermone del past. Volpe che parlava non di "insediamento" ma di "instradamento" per la tanta strada da percorrere insieme.

Sono rimasta altresì colpita dall'aria di cooperazione fraterna e di affetto che lega il past. Volpe al past. Anders e dall'impegno preso dallo stesso Anders, con un SI in risposta alla richiesta di impegno, emozionato e felice, come di uno sposo che prende le sue spose (bigamo eh) in mogli.

Il clima era emozionato per questa nuova impresa cui le nostre chiese sono chiamate. L'affetto tra le persone tangibile, anche perchè già da anni esiste una collaborazione fraterna

tra le due chiese di teatro valle e centocelle. 

Si apre per noi tutti una sfida che è quella dell'amore. Come ha detto Lello, ascoltare in silenzio il Maestro e poi farne tesoro per edificare la chiesa. Volersi bene e accettarsi, accettare anche e anzi di più  quelli che ci procurano qualche insofferenza. Ascolto, preghiera, azione.

Ho ritrovato la mia chiesa, ho ritrovato le mie chiese. Perchè mi sono convertita a Teatro Valle, perchè Fabio che non c'è più sarebbe stato felice di questo nuovo progetto. Fabio è stato per anni ed anni membro di Teatro Valle per poi decidere di venire con me a centocelle per questioni logistiche e perchè ritenevamo ci fosse maggiore bisogno li del nostro impegno.

Di sicuro ora sorride.

Un abbraccio fraterno (non mi obbligate a scrivere quell'orrenda parola "sorerno") e una ulteriore richiesta al Signore di benedizioni sulle nostre chiese e sul nostro pastore Herbert e la sua compagna.

CARLA CENTOCELLE

 

cara valeria,
in poche parole ti posso dire che è stata una gioia per me partecipare e rivedere le persone care mie. specialmente di appoggiare carlo con la preghiera e anche emozionalmente. sono felice che egli è arrivato a questo punto. il culto è stato prezioso. il sermone molto interessante ... è stato un modo nuovo  di approccio a questo miracolo e sento che dalla prospettiva da cui egli ha parlato egli ha raggiunto la sua meta visto che  la popolazione delle nostre chiese e anche la nostra società guardano da prospettive diverse o comune il rapporto con Dio o con un Dio ...
mi ha emozionato la preghiera di Tarcisio oltre il fatto che ho partecipato alla presentazione della bimba di Delia, come lo sai, ella è una persona a me molto cara!
purtroppo non sono riuscita a partecipare all'insediamento di Herbert per motivo di contrattempo con le altre faccende che arrivono alla scadenza e dovevo approfitare del pomeriggio di ieri per avanzare nel mio lavoro.
ne sono contenta che Herbert sia il pastore anche della comunità di Teatro Valle e prego che il Signore benedica tutti i festeggiati di ieri !
un abbraccio,
p.s. non badare agli errori grammaticali ecc. baci

IOANA TEATRO VALLE E STUDENTESSA DI TEOLOGIA

 

Condivido quanto detto da Cristina, è stato molto bello e coinvolgente.
Il 25 aprile sarebbe fantastico essere tutti presenti a Centocelle.
Anch'io mi associo nella richiesta per Natale di ascoltare quell'arpa
melodiosa di Marcella, meravigliosa!
Un abbraccio a tutti

SUSANNA TEATRO VALLE

Scrivi commento

Commenti: 0

   IN RILIEVO

PASTORE

SIMONE CACCAMO

UFFICIO SEGRETERIA

DANIELA UNCINI

 

 CONCERTI E ACCOGLIENZA

 

GETA TEPES BILLA

 georgeta.tepes@yahoo.it

Cellulare: 320. 013 9110

“O Signore, al mattino tu ascolti la mia voce: al mattino ti offro la mia preghiera e attendo un tuo cenno”

 

Salmo 5,3

ANGOLO DELLA POESIA

 

       
"Se questo è lo svanire, lasciate che io subito svanisca. Se questo è il morire, seppellitemi in tale rosso sudario"

Emily Dickinson