IN COSA CREDIAMO

IL CREDO APOSTOLICO

 

Il Credo o Simbolo degli apostoli (Symbolum apostolorum) è un'antichissima Confessione di Fede della religione cristiana. Il suo contenuto si impernia sulla predica dei primi apostoli (Atti 10, 37-43). Il Credo rientra nell’elenco dei grandi testi dottrinali della chiesa antica, i cosiddetti “Simboli”, che sono perciò un patrimonio comune a tutti i cristiani. Il testo del Credo che segue, è stato prodotto alle prime conumità cristiane e risale al III sec. d.C Ulteriori modifiche sono state apportate nel 325 d.C. durante il Concilio di Nicea.

 

 

Credo in Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra

e in Gesù Cristo, suo Figlio unigenito, Signore nostro,

il quale fu concepito di Spirito Santo,

nacque da Maria vergine, patì sotto Ponzio Pilato,

fu crocifisso, morì e fu sepolto,

Discese nel soggiorno dei morti,

il terzo giorno risuscitò

salì al cielo, siede alla destra di Dio, Padre onnipotente,

Di là verrà a giudicare i vivi e i morti.

Credo nello Spirito Santo,

la santa chiesa universale, la comunione dei santi,

la remissione dei peccati, la risurrezione dei corpi e la vita eterna.

Amen.

 

 

I CINQUE SOLA

 

 

SOLA GRATIA: Dio compie l’opera di creazione, di giudizio e di salvezza del mondo e di ogni singola persona, per la sola sua grazia.

 

SOLO CHRISTUS: Dio Padre compie la Sua opera per mezzo del Suo Unigenito Figliolo Gesù Cristo, Parola fatta uomo, morto sulla croce per il peccato dell’umanità, risorto per la giustificazione dei credenti, Signore e Salvatore del mondo.

 

SOLA SCRIPTURA: La Bibbia è la sola testimonianza autentica e normativa dell’opera di Dio per mezzo di Gesù Cristo. In quanto lo Spirito Santo la rende Parola di Dio, essa va studiata, onorata e obbedita.

 

SOLA FIDE: La Parola di Dio, incarnata in Gesù Cristo, testimoniata nella Bibbia ed annunciata nella predicazione dell’Evangelo, può essere accolta solo per fede.

L’umanità peccatrice, ottiene per fede, nel ravvedimento, la giustificazione e la riconciliazione.

 

SOLI DEO GLORIA: indica la dottrina per la quale si afferma che solo Dio è degno di ogni gloria ed onore. Nessuno può vantarsi d'alcunché o accampare meriti suoi propri, come se un qualsiasi bene provenisse da lui.

 

   IN RILIEVO

PASTORE

SIMONE CACCAMO

UFFICIO SEGRETERIA

DANIELA UNCINI

 

 CONCERTI E ACCOGLIENZA

 

GETA TEPES BILLA

 georgeta.tepes@yahoo.it

Cellulare: 320. 013 9110

“O Signore, al mattino tu ascolti la mia voce: al mattino ti offro la mia preghiera e attendo un tuo cenno”

 

Salmo 5,3

ANGOLO DELLA POESIA

 

       
"Se questo è lo svanire, lasciate che io subito svanisca. Se questo è il morire, seppellitemi in tale rosso sudario"

Emily Dickinson