IL CULTO

"Signore tu hai nelle tue mani tutto il mondo, puoi cambiare il cuore degli uomini, come a te piace. Donaci la grazia di far crescere i legami d'amore tra tutti i popoli affinchè cadano tutte le divisioni"

Paul Gerhardt

UN GIORNO UNA PAROLA

 

 

 

 

 

DOMENICA 21 GENNAIO

 

ORE 11.00

 

 

Predica il Pastore Simone Caccamo

 

 

Luca 10, 38-42

 

MARTA E MARIA

 


 

 

L’Evangelo di domenica ci fa riflettere sull’equilibrio tra azione e contemplazione. Un equilibrio tra ascolto e servizio che coinvolge tutti i credenti: sappiamo creare nella nostra vita familiare, professionale e sociale, situazioni e itinerari di ascolto? Parliamone domenica 21 gennaio in Chiesa,  con la guida del nostro Pastore.

 

 

 

SCUOLA DOMENICALE

 

 

Ricordiamo a tutti voi che durante la celebrazione del culto, i bambini e i ragazzi potranno partecipare alla Scuola Domenicale allestita presso il Circolo al primo piano della Chiesa.

 


OGNI PRIMA DOMENICA DEL MESE

 

 

 

 

INCONTRO DI PREGHIERA

 

Preghiera comunitaria a cura della sorella Gisella e del fratello Angelo.

Ogni prima domencia del mese ore 10.00 presso la sala di culto della Chiesa.

 


 

In foto: Tovaglia ricamata dalla nostra sorella Adele Caponetto.

 

SANTA CENA

«Se il battesimo ricorda il passato, la Santa Cena apre all’avvenire. È la partecipazione di una mensa alla quale tutti siamo invitati. Così come il per il Battesimo, la Santa Cena ti chiama per nome e ti invita a sederti con gli altri»

 

TRATTO DA

"Cristiani perché" di Giorgio Girardet


STUDIO BIBLICO MENSILE

 

Subito dopo l’Agape a partire dalle 14.45, si terrà lo studio biblico mensile «DIECI PAROLE PER LA VITA» 

Confrontiamoci insieme e mettiamo i dieci comandamenti alla prova della quotidianità.

 

 


COS'E' IL CULTO?

 

Il culto è letteralmente la "cura" dovuta al Dio: è un'esperienza spirituale che prepara i nostri cuori ad accogliere quello che Dio ci vuole donare. E' uno spazio di ritualità in cui i credenti possono consolarsi dalle fatiche della settimana, è l'occasione perfetta per fare la "spesa spirituale".

Durante la celebrazione i fedeli rendono grazie a Dio in spirito di amore e verità, seguendo gli insegnamenti che nostro Signore Gesù ci ha lasciato. Questa celebrazione è una tappa importante per la vita di ogni credente, è un tributo a Dio al quale siamo riconoscenti tramite la lode e verso il quale proviamo rispetto, amore e riverenza.

"Dove due o tre sono uniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro"

Matteo 18,20 

Il pastore Simone Caccamo guida la comunità in preghiera ogni domenica alle ore 11.00.

 


LA LITURGIA

 

La Liturgia protestante, chiamata anche "servizio", è l'insieme di riti, preghiere, gesti, segni e parole che vengono fatti e ripetuti da una Comunità durante il Culto, con il fine di adorare e servire Dio. La liturgia è la risposta del singolo credente, è il sì del singolo alla fede, dimostrato attraverso le opere. La Liturgia di un Culto protestante è suddivisa in vari momenti: Accoglienza e saluto, Invocazione, Confessione di Peccato, Annuncio della Grazia, Predicazione, Preghiera comunitaria, Colletta/Raccolte, Annunci e Benedizione.

 

 

INNOLOGIA E CANTI

 

Gli inni sono scelti in collaborazione con Rinata Tricoli che con amore e passione coinvolge la comunità tutta nei canti, suonando la chitarra.

 


   IN RILIEVO

PASTORE

SIMONE CACCAMO

UFFICIO SEGRETERIA

DANIELA UNCINI

 

 CONCERTI E ACCOGLIENZA

 

GETA TEPES BILLA

 georgeta.tepes@yahoo.it

Cellulare: 320. 013 9110

“O Signore, al mattino tu ascolti la mia voce: al mattino ti offro la mia preghiera e attendo un tuo cenno”

 

Salmo 5,3

ANGOLO DELLA POESIA

 

       
"Mi tende la Sua mano,mostrandomi un Via che fino allora non conoscevo"

 

A Guzzardi