IL CULTO

"Signore tu hai nelle tue mani tutto il mondo, puoi cambiare il cuore degli uomini, come a te piace. Donaci la grazia di far crescere i legami d'amore tra tutti i popoli affinchè cadano tutte le divisioni"

Paul Gerhardt

UN GIORNO UNA PAROLA

 

 

 


OGNI DOMENICA

 

 

ORE 11.00

 

Pastore

Simone Caccamo

 


 

 

SCUOLA DOMENICALE

 

 

Ricordiamo a tutti voi che durante la celebrazione del culto, i bambini e i ragazzi potranno partecipare alla Scuola Domenicale allestita presso il Circolo al primo piano della Chiesa.

 


OGNI PRIMA DOMENICA DEL MESE

 

 

GRUPPO DI PREGHIERA

 

Vi aspettiamo per la preghiera comunitaria presso la Sala di Culto della Chiesa.

Quando? Ogni prima domenica del mese alle ore 10.00


SANTA CENA

«Se il battesimo ricorda il passato, la Santa Cena apre all’avvenire. È la partecipazione di una mensa alla quale tutti siamo invitati. Così come il per il Battesimo, la Santa Cena ti chiama per nome e ti invita a sederti con gli altri»

 

TRATTO DA

"Cristiani perché" di Giorgio Girardet


STUDIO BIBLICO MENSILE

 

Subito dopo l’Agape a partire dalle 14.45, si terrà lo studio biblico mensile «DIECI PAROLE PER LA VITA» 

Confrontiamoci insieme e mettiamo i dieci comandamenti alla prova della quotidianità.

 

 


COS'E' IL CULTO?

 

Il culto è letteralmente la "cura" dovuta al Dio: è un'esperienza spirituale che prepara i nostri cuori ad accogliere quello che Dio ci vuole donare. E' uno spazio di ritualità in cui i credenti possono consolarsi dalle fatiche della settimana, è l'occasione perfetta per fare la "spesa spirituale".

Durante la celebrazione i fedeli rendono grazie a Dio in spirito di amore e verità, seguendo gli insegnamenti che nostro Signore Gesù ci ha lasciato. Questa celebrazione è una tappa importante per la vita di ogni credente, è un tributo a Dio al quale siamo riconoscenti tramite la lode e verso il quale proviamo rispetto, amore e riverenza.

"Dove due o tre sono uniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro"

Matteo 18,20 

Il pastore Simone Caccamo guida la comunità in preghiera ogni domenica alle ore 11.00.

 


LA LITURGIA

 

La Liturgia protestante, chiamata anche "servizio", è l'insieme di riti, preghiere, gesti, segni e parole che vengono fatti e ripetuti da una Comunità durante il Culto, con il fine di adorare e servire Dio. La liturgia è la risposta del singolo credente, è il sì del singolo alla fede, dimostrato attraverso le opere. La Liturgia di un Culto protestante è suddivisa in vari momenti: Accoglienza e saluto, Invocazione, Confessione di Peccato, Annuncio della Grazia, Predicazione, Preghiera comunitaria, Colletta/Raccolte, Annunci e Benedizione.

 

 

INNOLOGIA E CANTI

 

Gli inni sono scelti in collaborazione con Rinata Tricoli che con amore e passione coinvolge la comunità tutta nei canti, suonando la chitarra.

 


   IN RILIEVO

PASTORE

SIMONE CACCAMO

UFFICIO SEGRETERIA

DANIELA UNCINI

 

 CONCERTI E ACCOGLIENZA

 

GETA TEPES BILLA

 georgeta.tepes@yahoo.it

Cellulare: 320. 013 9110

“O Signore, al mattino tu ascolti la mia voce: al mattino ti offro la mia preghiera e attendo un tuo cenno”

 

Salmo 5,3

ANGOLO DELLA POESIA

 

       
"Mi tende la Sua mano,mostrandomi un Via che fino allora non conoscevo"

 

A Guzzardi